Gnatologia e denti varese

Gnatologia e denti

Lo sapevate che una masticazione sbagliata può essere la causa di numerose patologie posturali e scheletriche?

Spesso le emicranie, i dolori alle gambe, gli acufeni, le vertigini, la diminuzione della vista, possono dipendere proprio da una malocclusione dentale e da un mal posizionamento delle due arcate dentarie.

Il più delle volte, basta applicare un apparecchio mobile, ossia un bite, in grado di alleggerire le tensioni muscolari e svincolare le arcate dentarie. In questo modo la mandibola può riposizionarsi in modo corretto e permettere alla muscolatura di decontrarsi.

Una contrattura muscolare, può provocare seri disturbi a tutto il corpo, comportando un’errata postura ed una sbagliata distribuzione dei singoli pesi. 

Il bite

Si tratta di un dispositivo in resina, di facile utilizzo, che permette di effettuare una diagnosi in modo rapido e sicuro.

Se dopo aver indossato il bite, per almeno qualche mese, i sintomi manifestati dal paziente, scompaiono o si attenuano, è evidente che c’è un problema di malocclusione. 

In questi casi, la mossa più idonea è quella di rivolgersi ad un bravo gnatologo, in grado di individuare la causa effettiva del problema.

Il bite permette di risolvere il bruxismo senza dover necessariamente intervenire in modo invasivo.

La spesa del trattamento, inoltre, è abbastanza contenuta e l’intervento è reversibile.

Qualche volta è sufficiente intervenire con un semplice molaggio selettivo (un rimodellamento dei denti che elimina eventuali scivolamenti della mandibola), mentre altre volte è necessario riabilitare la masticazione con un intervento di tipo protesico.

Di solito i primi responsabili delle malocclusioni sono i denti del giudizio.

Nei casi più complessi è indispensabile una stretta collaborazione tra osteopata e gnatologo: man mano che la postura si modifica sono necessarie specifiche manovre posturali.

In ogni caso, è bene sottoporsi ad una visita di controllo ogni sei mesi, in modo da mantenere un perfetto equilibrio fra la masticazione, i muscoli facciali e l’articolazione temporo-mandibolare.

Il bite e lo sport

Il bite permette di rispristinare la giusta masticazione ed evitare danni ai denti.

Spesso, viene utilizzato anche dagli sportivi come semplice paradenti.

Difatti, in caso di traumi, evita che i denti si scontrino e subiscano particolari danni.

Inoltre, se il bite è equilibrato permette al paziente di rilassare totalmente tutti i muscoli della faccia, del collo e delle spalle, per una migliore efficienza muscolare.

Grazie al bite, lo sportivo ha a disposizione quasi il 5% di forza in più, che potrebbe fare la differenza durante una prestazione agonistica!

Studio Dentistico Varese - Dr. Cappelletti, Dr. Borracci

Piazza San Giovanni XXIII 8, 21048 - Solbiate Arno (VA)
P.IVA: 00818170128
Declino responsabilità
Privacy Policy
Cookie Policy


Dentista Busto Arsizio
Dentista Gallarate
Dentista Saronno
Dentista Cassano Magnago

Dr. Ernesto Cappelletti

Iscritto all'Albo Professionale dei Medici Chirurghi della Provincia di Varese al n° 04383 dal 23/01/1980 - Iscritto all'Albo degli Odontoiatri al n° 00193 dal 17/05/90

Dr. Riccardo Borracci

Iscritto all'Albo Professionale dei Medici Chirurghi della Provincia di Varese al n° 04382 dal 23/01/1980 Iscritto all'Albo degli Odontoiatri al n° 00192 dal 17/05/90

Orario di apertura

Studio Solbiate Arno

  • Lunedì, Martedì, Mercoledì e Giovedì: 9.30-12.00/14.00-20.00
  • Venerdì: 9.00-20.00 (orario continuato)
  • Sabato: 9.00-13.00
© 2018. «powered by Dentisti Italia». E' severamente vietata la riproduzione, anche parziale, delle pagine e dei contenuti di questo sito.